la solidarietà lgbt di ispirazione cristiana

Verso il Sinodo dei giovani 2018

Nel week-end tra il 20 ed il 22 Ottobre 2017 il gruppo di Progetto Giovani che fa riferimento al Forum Italiano dei cristiani omosessuali si è incontrato a Roma. L’associazione Fondo Samaria interpellata dagli organizzatori, tra i quali tra l’altro vi è un socio di Samaria, ha dato appoggio sia a livello tecnico che con lo stanziamento di una piccola somma a fondo perduto. Il presidente ha inoltre voluto partecipare ai lavori constatando così di persona la bontà dell’iniziativa.

L’occasione era tanto più significativa in quanto l’incontro era finalizzato alla stesura finale del documento che il  gruppo manderà all’attenzione del Sinodo dei giovani di ottobre 2018, per il quale Papa Francesco ha sollecitato a far pervenire riflessioni e sollecitazioni.

Durante i tre giorni di permanenza vi è stato modo di interagire con varie persone, testimoniando come avere la possibilità di vivere apertamente la propria condizione di omosessuale cristiano sia fonte di benessere personale e di arricchimento per le realtà circostanti.

Il gruppo oltre ai lavori per il Sinodo dei giovani si è confrontato con il responsabili CEI per le pastorali giovanile e familiare, con i responsabili della pastorale familiare della Diocesi di Civitavecchia, con i delegati dell’European Forum che si terrà ad Albano Laziale nel Maggio 2018.

L’iniziativa è stata possibile anche grazie a Fondo Samaria ma soprattutto alla splendida accoglienza della parrocchia di San Fulgenzio alla Balduina che ha messo a disposizione gli spazi per gli incontri e l’assistenza spirituale dell’ottimo parroco, alla disponibilità delle suore Carmelitane per i pernottamenti, a Nuova Proposta per l’aiuto concreto nella gestione dei tempi e degli spazi. Un ringraziamento particolare va a Beppe, Andrea, per l’organizzazione romana; Elena, Enrico, Maurizio, Aldo per le testimonianze; Don Paolo per la bella messa e il coraggio di farci sentire accolti esplicitamente e senza ipocrite prudenze; Davide, Luca, Massimo, Armando, per l’organizzazione generale; Fabrizio, Matteo, Gianmarco, per la toccante animazione musicale durante la veglia e la celebrazione eucaristica; a Ellis e la piccola Vera, a Laura e Giulia che si sono unite per la prima volta a tutti gli amici che hanno condiviso il tempo e le energie per costruire un momento di fraterna condivisione e impegno per il Regno.

Annunci

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 26 ottobre 2017 da in Articoli, Eventi.

Navigazione